De Mossi: “Suspense incredibile fino all’ultimo metro. Si rischiava una mossa lunga”

Ambrosione confermato ad agosto?: “Decidono i capitani, oggi il coefficiente di difficoltà era molto alto”

A commentare la Carriera è anche il sindaco Luigi De Mossi, ai microfoni di Siena Tv: “E’ stata una suspense incredibile fino all’ultimo metro – sono le sue parole – un Palio da sogno per la Giraffa, il cavallo della Chiocciola ha fatto delle traiettorie strettissime, solo il motore che ha cominciato a cedere permettendo alla Giraffa di vincere”.

“I problemi tra i canapi visti – aggiunge – si presentano quando la busta mette due rivali così vicino e altre due contrade cercano di dirsi qualcosa, poi i cavalli non stavano fermissimi, c’era tensione e il buongiorno si è visto dal mattino col cavallo del Drago che s’è scavezzato colpendo il comandante Rinaldi che per fortuna sta bene. C’erano tutte le componenti per rischiare mossa lunga”.

Il mossiere ci sarà anche ad agosto? “Decideranno i capitani, il rapporto è buono e il coefficiente di difficoltà era molto alto” afferma.

“Gli ospiti? Gli brillavano gli occhi, Siena è una città che attira, il Palio è la Festa per antonomasia, non è solo una corsa di cavalli”conclude.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Golmar Igiene professionale
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc