Fine settimana di grandi impegni per i judoka del Cus Siena

Gli atleti senesi del Cus Siena Judo in Svizzera, Malta e Romania

Questo fine settimana i judoka del CUS Siena si sono cimentati in competizioni importanti a giro per tutta Europa. Primo tra tutti Andrea Ferretti che in Svizzera, a Bellinzona, vince il ventiquattresimo trofeo di Ranking 1000 “Città dei tre castelli” e con una marcia travolgente, fa suo il gradino più alto del podio battendo per ippon in sequenza: lo svizzero Oake, il francese Demiekke, l’altro svizzero Collòva e infine il tedesco Roman-Druz.

Una prestazione da manuale che corona gli intensi allenamenti sopportati negli ultimi mesi.

Nello stesso giorno, sabato, a Pembroke (Malta) Yuri Ferretti e Riccardo Pinto si sono cimentati nell’European CUP di Kata (studio delle forme tecniche) loro prima uscita in azzurro, classificandosi quinti nella loro poule e ottavi assoluti nella classifica generale. Questa prestazione li pone tra i migliori italiani di questa specialità facendoci sperare in ulteriori progressi.

Meno fortunato, invece, Simone Muzzi, il quale a Ploiesti (Romania) nell’European CUP cadett, valida per la ranking europea, non riesce a superare i turni eliminatori. Combatte bene, ma è fermato dal padrone di casa Radu Catarama che lo esclude anche dai recuperi. In ogni caso grande accumulo d’esperienza che si porta a casa.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau