Gli Indiani “Pueblo” di Celestini e Casadei in scena al Complesso monumentale di Abbadia Isola

Le storie di personaggi diversi che vivono ai margini della società, ignorati e disprezzati al centro dello spettacolo dell’artista romano

Nel nuovo appuntamento con la rassegna di prosa e musica promossa dal Comune di Monteriggioni insieme alla Fondazione Toscana Spettacolo Onlus tocca al duo di Ascanio Celestini e Gianluca Casadei presentare al Complesso monumentale di Abbadia Isola il loro spettacolo “Pueblo. Storia improvvisa di un giorno di pioggia” domenica 19 novembre alle ore 21.15.

Celestini, accompagnato dalla fisarmonica di Gianluca Casadei, racconterà le vicende di personaggi diversi emargini della società, ignorati e disprezzati, con a fare da fil rouge la pioggia evocata dalle danze degli Indiani d’America, gli indiani Pueblo, considerata benefica perché portatrice delle anime dei morti nel loro passaggio dal cielo alla terra. Anime che appartengono a persone care capaci di accompagnare, con il loro dolce pensiero e la loro presenza, ogni momento della loro vita dei protagonisti.

Si continuerà con gli eventi della rassegnavenerdì 24 novembre con “I fiati all’opera. Quintetto a fiati dell’ORT”, mentre sabato 2 dicembre il Complesso monumentale di Abbadia Isola ospiterà il Music Ensemble e il suo “Quartetto Artemide. Ensemble d’archi, due violini, viola e violoncello.” A chiudere la rassegna, lunedì 1 gennaio, alle ore 15.30, sarà “Toscana Gospel Festival”, con un gruppo di coristi gospel in arrivo direttamente dagli Stati Uniti.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc