26.3 C
Siena
giovedì, 2 Luglio 2020
Home Cronaca Grande festa a Siena per il Trekking Urbano

Grande festa a Siena per il Trekking Urbano

“La Misericordia: in cammino tra sacro e profano” il titolo della giornata nazionale del Trekking Urbano

Grande festa a Siena oggi, lunedì 31 ottobre, per la XIII Giornata Nazionale del Trekking Urbano. Turisti e cittadini si sono dati appuntamento in Piazza del Campo per il percorso intitolato “La Misericordia: in cammino tra sacro e profano”. Le partenze sono state salutate dalle festanti note della Società Filarmonica Giuseppe Verdi di Loro Ciuffenna nella versione street “Banda itinerante del Pratomagno”. Grandi e piccini si sono avventurati alla scoperta di molti dei luoghi del centro cittadino che sono legati a opere di Misericordia, a Santi e personaggi che, fin dal Medioevo, popolarono la città. Il primo protagonista del percorso è stato San Bernardino, che proprio in Piazza del Campo faceva le sue prediche note in tutta Europa. I trekker si sono spostati in Duomo dove si trova un raro ricordo del primo Giubileo indetto da Bonifacio VIII nel 1300. Non poteva mancare la visita speciale al Santa Maria della Scala, uno degli ospedali più antichi d’Europa che già nel medioevo dava rifugio e accoglienza ai pellegrini e ai bisognosi. I gruppi, in partenza fin dal primo pomeriggio, sono stati ospitati anche dall’Arciconfraternita di Misericordia, per ammirare alcuni oggetti appartenuti al “profeta” Brandano. Gambe in spalla il trekking urbano ha permesso di ammirare anche i panorami più belli della città, come quello che ci può scorgere passando dalla Basilica di Santa Maria dei Servi, per raggiungere la chiesa di San Raimondo al Refugio, un gioiello legato alla committenza della famiglia Chigi. Ancora una pausa preziosa per ammirare il suo ciclo di dipinti legati alla figura di San Galgano. Tra curiosità e opere inaspettate il percorso si è concluso passando dalla Basilica di Provenzano alla Basilica di San Francesco, dove i trekker hanno potuto ammirare un ritratto di Bonifacio VIII realizzato da Ambrogio Lorenzetti. Tanti anche i sorrisi immortalati con “Facce da Trekking”, che ha raccolto i selfie dei partecipanti nella speciale cornice di Piazza del Campo. Dopo aver camminato i trekker hanno potuto deliziarsi con i piatti dei ristoranti aderenti a “Strade gialle”, il tour dei sapori coordinato da Confesercenti e Confcommercio, con protagonista la zucca.

Il programma di domani, martedì 1 novembre. La festa del turismo sostenibile proseguirà con un ricco programma di eventi in programma per tutta la giornata di domani, martedì 1 novembre. Partenza sui pedali, alle ore 9 dalla Fortezza Medicea, per il tour tra pievi e castelli. Poco lontano, ai Giardini de La Lizza, fino alle ore 15 sarà possibile sperimentare tutte le emozioni dell’arrampicata sportiva con il “Climbing Siena”. Alle ore 11 la Siena segreta sarà svelata attraverso la visita guidata che partirà dal Duomo, con la visita alla sua Cripta, per proseguire lungo la Via Francigena. Nel pomeriggio, alle ore 15, sarà possibile partecipare al percorso adatto a tutti, che segue il tracciato della parte settentrionale delle antiche Mura trecentesche.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Pubblicità
Pianigiani Rottami
Errebian
Estra
All Clean Sanex
Errebian
Estra
All Clean Sanex

Ultime Notizie

Grande festa a Siena per il Trekking Urbano

Convenzione Mps-Contrade, De Mossi soddisfatto: “Un segnale molto importante”

Il Comune di Siena accoglie con soddisfazione il rinnovo ed il rafforzamento degli accordi tra la Banca Monte dei Paschi di Siena e le...