Grande successo per la Notte Bianca, Siena riscopre il gusto della movida

I giardini de La Lizza sono stati presi letteralmente d’assalto

Sembrava un’altra Siena, più spensierata e più libera. Un’invasione di gente si è fatta trascinare dalla musica, dai balli, dal divertimento,  dagli spettacoli, dalle iniziative culturali, dalle degustazioni enogastronomiche,  dallo street food e dallo shopping sfrenato notturno. La Notte Bianca è stata un successo e con lei Siena ha riscoperto il gusto della movida. I giardini de La Lizza sono stati presi letteralmente d’assalto. Stand da tutte le parti del mondo hanno permesso a senesi e turisti di immergersi in piatti tipici tradizionali e anche internazionali.
Ma non è stata solo La Lizza ad ospitare il gusto, anche in Fortezza c’è stata un’invasione di mastrobirrai. ViviFortezza, infatti, ha preso parte a suo modo alla Notte Bianca mettendo in primo piano birre artigianali provenienti da tutta Italia. Sono stati più di sessanta i punti di somministrazione in tutta la città. Ma la vera protagonista della Notte Bianca è stata la musica. Moltissimi i palchi diffusi in tutta Siena, da Piazza del Campo fino alla Fortezza passando da La Lizza, che hanno dato così vita a spettacoli e intrattenimento. Tra cui anche la musica di Frankie-Hi-Nrg Mc in Fortezza.
“È bastato seguire il suono della musica per scoprirli tutti – ha affermato l’assessore Alberto Tirelli, decisamente in bianco-. È stato questo il bello della Notte Bianca. In ogni angolo della città siamo riusciti a stupirci”.
Simona Sassetti
Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau