“Lettera H – La notte non finisce mai”: serata evento al Caffè Letterario Le Murate di Firenze

Appuntamento a venerdì 28. Proiezione del film Lettera H e presentazione de "La notte non finisce mai – Viaggio intorno al mostro di Firenze" di Andrea Ceccherini e Katiuscia Vaselli

“Lettera H – La notte non finisce mai –”, una serata evento presso il Caffè Letterario Le Murate di Firenze, venerdì 28 febbraio a partire dalle ore 19. A distanza di quasi 35 anni dall’ultimo duplice omicidio, attribuito al cosiddetto ‘mostro di Firenze’, il Caffè Letterario Le Murate presenterà, a Firenze, dopo l’anteprima assoluta di Siena, il film di Dario Germani, Lettera H, prodotto da Tonino Abballe e interpretato da Marco Aceti (miglior attore protagonista al Videoscream International Film Festival) e Giulia Todaro; la pellicola già vincitrice dell’European Cinematography Awards, del Terra di Siena International Film Festival, dell’Abruzzo Horror Film Festival, del Cubo Cine Festival, nasce e si sviluppa ispirandosi liberamente alla vicenda del mostro che sconvolse Firenze tra il 1968 ed il 1985. Alla presenza degli attori e del regista, la proiezione del film, verrà anticipata dalla presentazione al pubblico de ‘La notte non finisce mai – Viaggio intorno al mostro di Firenze’ di Andrea Ceccherini e Katiuscia Vaselli, un libro – raccolta che ripercorre e racconta la storia del killer delle coppiette a partire dal primo duplice omicidio di Castelletti di Signa fino all’ultimo della Piazzola degli Scopeti.

Dopo i saluti iniziali a cura di Andrea Ceccherini, la presentazione del libro, progetto che nasce da una volontà di renderlo strumento funzionale all’ispirazione del film, verrà affrontata da Francesco Cappelletti, scrittore e blogger già autore di numerosi libri e saggi riguardanti la storia del mostro di Firenze, e accompagnata da interventi di Davide Cannella, scrittore e investigatore privato di Pietro Pacciani, che farà una sintesi dell’intera vicenda, e Francesco Maria Petrini, storico accademico e documentarista, che invece parlerà della società e cultura fiorentina di quegli anni.

Prenderanno la parola anche Alessandro Cecioni e Gianluca Monastra, giornalisti del Gruppo Espresso e La Repubblica, da sempre attenti alla vicenda del mostro e autori di due pubblicazioni in merito. I due giornalisti ricorderanno gli anni in questione ed il loro coraggioso lavoro di inchiesta e analizzeranno il ruolo che la stampa ed i media ebbero all’interno della storia del killer di Firenze e di come l’assassino seriale ebbe modo indirettamente di servirsene. Il film Lettera H, non è un film sul mostro di Firenze, ma assolutamente vicino per emotività e spinta verso una riflessione più profonda, si presenta al pubblico come mai nessuna pellicola prima, per ‘parlare’ del mostro di Firenze; per interpretarlo attraverso tre elementi essenziali: la paura che si trasforma in terrore per un’improvvisa consapevolezza di fine, la reale vittoria delle vittime a scapito di una scontata sconfitta dei carnefici, la consapevole responsabilità culturale che ogni società deve avere al fine di non essere madre di futuri mostri. Lettera H verrà presentato ed introdotto da Katiuscia Vaselli, direttore di Siena News e dall’intervento di Andrea Cavaletto, sceneggiatore del film e conosciuto dal grande pubblico per le sue sceneggiature per Dylan Dog.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc