Ponte: “Ho trovato i soldi, servivano quelli e non le chiacchiere”

Il presidente della Robur Siena Antonio Ponte risponde ai soci senesi.

Il presidente del Siena Antonio Ponte ha risposto ai soci senesi dopo il pareggio nel derby con il Pisa. “Sono soddisfatto della reazione sul campo – ha detto alla fine della partita- facciamo una Pasqua tranquilla. Spero che i tifosi si ricredano, abbiamo bisogno del loro sostegno con il quale oggi si poteva vincere. Con Anna Durio? Abbiamo un incontro a fine mese, vediamo se riusciamo a trovare i punti ancora non condivisi. Mi pare che ci sia interesse da ambedue le parti di chiudere la trattativa, credo che i problemi che abbiamo non sono dovuti al passaggio di proprietà, ma all’altalena dei risultati. I soci senesi? Non c’è motivo di rispondere, capisco la loro delusione. Non siamo riusciti ad andare avanti tutti insieme, c’era bisogno urgente di soldi e non di chiacchiere, soldi che io ho trovato. Con Pietro Mele posso parlare. Il ruolo di Alessandra Amato è quello di controllo e di vedere che tutto sia più o meno in ordine, Anna Durio dovrà poi, quando ci sarà il passaggio, prendere le sue decisioni dal punto di vista dello staff. Ha fatto bene a stare fuori dal caos, la sua parte l’ha fatta. Ha fatto un gesto forte verso la città, anche se a Siena so che è sempre molto difficile, le aspettative sono enormi. Con Anna Durio non ci sono problemi, lo confermo e credo che la trattativa andrà avanti”.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau