Robur: non è ancora fatta, ma quasi

Si attendono le firme e la risposta di Anna Durio al comunicato di Ponte

Il comunicato uscito alcuni minuti fa (leggi qui Robur) segna un passo in avanti nella trattativa fra Ponte e Durio per la cessione della Robur Siena. Non è ancora fatta, l’operazione non è chiusa perchè si tratta della sostanziale “controproposta” di Ponte a quella formulata da Anna Durio nell’incontro avuto due giorni fa allo stadio Franchi. Quando, cioè, Anna Durio con un’ultima offerta, pare più vantaggiosa rispetto anche a quella derivante dall’arbitrato, ha provato a chiudere la questione e quindi non passare attraverso la procedura d’urgenza presos il tribunale di Milano, per la quale è già pronta la documentazione. A tale proposta Ponte non ha risposta che ieri sera, come si evince dal comunciato ufficiale uscito sul sito dela società. Si sono sparse voci di una Anna Durio pronta anche a lasciare la partita e per questo è intervenuto duramente anche il primo cittadino Valentini (leggi qui Valentini). Oggi il passaggio di Ponte: ancora non è finita, perchè si attende a questo punto la risposta dello staff di Anna Durio. E, soprattutto, si attendono le firme che sancirebbero la fine di una querelle che dura da mesi. Secondo alcune indiscrezioni tali firme potrebbero arrivare in giornata, con un prezzo a metà fra l’offerta di Anna Durio e la richiesta di Antonio Ponte. In ballo, come scrive oggi il Corriere di Siena, ci sarebbero alcuni emolumenti che gravano sul bilanciod ella scoietà.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Golmar Igiene professionale
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc