Suppletive di Siena, Marrocchesi Marzi: “Comunque soddisfatto, mia candidatura dal basso e senza apparati”

Lo sfidante di Letta ha ottenuto il 37,83%. Ai microfoni di Siena Tv i primi commenti ai risultati elettorali

“Commento positivo, complessivamente soddisfatto”. Così Tommaso Marrocchesi Marzi, candidato del centrodestra, ha commentato ai microfoni di Siena Tv il risultato delle elezioni suppletive di Siena per la camera dei Deputati che ha visto il trionfo di Enrico Letta, corsa elettorale alla fine della quale ha colto il 37,83%.

“La mia era una candidatura partita dal basso, non politica, che nasceva dal mondo civile, non ho mai fatto un percorso di partito, mai avuto un apparato, nemmeno dietro la campagna elettorale – ha rivendicato – Mi auguro ora che il mio risultato vada in controtendenza col dato nazionale del centrodestra, su certi temi, penso all’Europa, all’immigrazione, ai vaccini, non si può fare piccola politica, spero sia un seme di riflessione. Il rapporto avuto con De Mossi? Ottimo – spiega – appoggio il suo lavoro alla ricerca di nuovi pilastri su cui poggiare la città dopo la crisi strutturale di Mps. Ha un grande attaccamento per Siena, sul fronte Palio ha fatto tutto il possibile”.