Torre del Mangia, affidati i lavori di recupero dopo l’incendio

Gli interventi di restauro hanno un valore complessivo di 85mila euro

E’ stato completato l’affido dei lavori di recupero della Torre del Mangia progettati dopo l’incendio che colpì la sommità il 16 agosto 2017. Le fiamme si propagarono all’ultimo piano, a causa delle fiaccole accese per la sera del Palio, danneggiando il pavimento in legno.

Affidato a maggio un primo stralcio del restauro, quello riguardante il rifacimento del piano di calpestio nella zona alta del giro di merli, la manutenzione delle aste di acciaio del sostegno alla campana e la sostituzione dei vetri della merlatura, nei giorni scorsi gli uffici hanno affidato l’incarico relativo all’esecuzione dei lavori inerenti la manutenzione ordinaria dell’estradosso del solaio del secondo ordine di merli della torre. In totale, gli interventi hanno un valore di 85mila euro.