Accademia Chigiana, primo incontro “Note a piè di pagina”

Ricominciano gli appuntamenti a Palazzo Chigi Saracini con Note a piè di pagina e la pianista Leonora Armellini

Il 10 novembre alle ore 18, Palazzo Chigi Saracini riapre le sue porte al pubblico con un nuovo ciclo di appuntamenti: “Note a piè di pagina. Conversazioni fra musica e libri”, una serie di incontri con musicisti e autori per parlare di cultura e attualità musicale, spaziando dalla classica al jazz, dal medioevo al barocco.

Prima ospite prestigiosa sarà la pianista Leonora Armellini, ex enfant prodige, vincitrice nel 2010 del premio Nawrocka al mitico concorso Chopin di Varsavia, oggi artista ventiquattrenne apprezzata a livello internazionale.

Ma Leonora è anche autrice insieme a Matteo Rampin del successo editoriale intitolato “Mozart era un figo, Bach ancora di più. Come farsi sedurre dalla musica classica e diventarne dipendenti per sempre”. Da Gesualdo a Paganini, da Bach a Cage, passando per Mozart, Beethoven, Schumann e tanti altri, il libro affronta la storia della musica in modo inconsueto, guardandola dalla parte del pubblico più giovane e lontano dalle abitudini delle sale da concerto.

Lo stile leggero e divertente del libro offrirà lo spunto per parlare del rapporto fra la musica classica e le nuove generazioni, della maniera di divulgare il sapere musicale con spontaneità, alla ricerca della semplicità necessaria per convincere il pubblico che non c’è bisogno di “capire di musica” per apprezzarla: basta solo tenere le orecchie ben aperte. Sul palco del salone dei concerti, la conversazione verrà condotta come sempre con tono informale da Stefano Jacoviello, curatore dell’iniziativa.

L’ingresso è gratuito. Si consiglia la prenotazione a [email protected], tel. 0577 22091.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca