“Bright”. E’ la notte dei ricercatori

Oggi a Siena attese migliaia di persone

Oggi, venerdì 29 settembre, a Siena torna l’appuntamento con Bright , iniziativa promossa dalla Commissione Europea per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca, evento sostenuto dalla Regione Toscana. In programma tutta una serie di eventi molto importanti, che si concluderanno con il concerto di questa sera in Piazza del Campo del gruppo Baustelle. Migliaia le persone attese in città per gli oltre 90 eventi di divulgazione scientifica in calendario.

Appuntamenti già dalla mattina, che proseguiranno nel pomeriggio, con l’attesa conferenza in programma alle 17 al Rettorato dell’Università con la presenza dei genitori di Giulio Regeni, per concludersi con il concerto in Piazza. Tantissimi i temi trattati: salute e benessere, nuove tecnologie, sviluppo sostenibile, natura, patrimonio culturale e altro ancora, che saranno oggetto di laboratori, dimostrazioni e dibattiti che coinvolgeranno i cittadini, con un occhio particolare ai bambini.

Prima del concerto, alle ore 21, ci sarà anche il primo esperimento su larga scala di Human screen, la tecnologia pensata per i grandi eventi, che permetterà di creare mosaici virtuali fatti di luci, in cui ogni tessera sarà il cellulare di ogni persona presente in Piazza. Per partecipare all’esperimento, guidato dal dipartimento di Ingegneria e scienze matematiche dell’Università di Siena, basta scaricare una app sia su smartphone Android che iOS, cercando “Human Screen”. Alle 22, infine, la conclusione con la musica dei Baustelle.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Golmar Igiene professionale
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc