Consiglio comunale, l’assessore Fazzi interviene sulle variazioni al bilancio programmate

“Ci siamo da poco insediati, questa delibera è stata la prima occasione per prendere contezza della situazione del bilancio che dovremo comunque approfondire nei prossimi mesi”

Prima uscita pubblica per l’assessore al bilancio Luciano Fazzi, che ai microfoni di Radio Siena Tv è intervenuto sulle variazioni di bilancio programmate.

Durante l’odierna seduta consiliare è stata approvata la delibera di salvaguardia e assestamento del bilancio di previsione 2018/2020 del Comune. L’Amministrazione, nonostante il recente insediamento, è riuscita a rispettare il termine perentorio del 31 luglio stabilito dalla normativa.

Come ha infatti informato l’assessore al Bilancio Luciano Fazzi: “La variazione generale di assestamento e salvaguardia si è resa necessaria dopo una prima verifica degli andamenti della gestione di competenza dell’esercizio 2018, nonché delle variazioni richieste dai singoli uffici, così da recepire gli scostamenti di maggior rilievo, già verificati o  che potrebbero  verificarsi rispetto alle previsioni”. L’assessore ha comunque precisato che “trattasi di una variazione “tecnica” che non contiene, per il momento, le indicazioni proprie della nuova Amministrazione riservandosi di variare ulteriormente il bilancio entro i termini concessi dal Tuel”.

Relativamente all’analisi effettuata Fazzi ha evidenziato alcune variazioni, tra le quali l’incremento dello stanziamento di entrata per dividendi da società partecipate a seguito dei risultati dell’esercizio 2017; l’adeguamento degli stanziamenti per la videosorveglianza cittadina; l’inserimento della previsione dei fondi sul “bando nazionale periferie”; la previsione di entrata e spesa di contributi regionali e di altri enti pubblici in materia di turismo, asili nido, trasporti e cultura; l’applicazione dell’avanzo di parte corrente per il finanziamento dei rinnovi contrattuali del personale dipendente. Ha concluso evidenziando la “sussistenza della copertura finanziaria per le spese di investimento e quindi l’effettiva realizzazione dei lavori  pubblici programmati”.

Fazzi si è anche espresso sul suo impatto con la città: “Il mio impatto con Siena è stato bellissimo perché ho trovato molte persone disponibili a collaborare. Ci siamo da poco insediati, questa delibera è stata la prima occasione per prendere contezza della situazione del bilancio che dovremo comunque approfondire nei prossimi mesi”

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due