Ferrovie: “Il treno non era senza nafta, aveva avuto un guasto”

Il treno parte in ritardo a causa di un cambio di carrozze per la frana e a un problema tecnico

Dopo molti minuti di attesa alla stazione di Siena i passeggeri diretti a Firenze hanno dovuto cambiare convoglio e chi aveva appuntamenti fissati ha dovuto stracciare il biglietto ed andare in macchina (LEGGI Il treno non parte: “Ha finito la nafta”). Ai viaggiatori qualcuno ha spiegato che il treno aveva finito la nafta.

“Non è andata così – spiegano da Ferrovie. – Il convoglio diretto a Firenze doveva essere quello che arriva da Grosseto, ma poche ore prima la tratta era stata chiusa per la frana che ha interrotto le comunicazioni ferroviarie tra Siena e il capoluogo maremmano. I passeggeri erano saliti su un treno che non andava a Firenze ma che invece fa la spola con Buonconvento. Per questo sono stati indirizzati verso l’altra macchina che però ha avuto un problema tecnico ed è stata disponibile solo con 45 minuti di ritardo”.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca