Imparo Giocando: al via la quarta edizione dello sport Coni nelle scuole senesi

Il Coni porta lo sport nelle scuole senesi

Al via la quarta edizione di “Imparo Giocando” progetto del Coni Siena, rivolto all’ultima classe della Scuola d’Infanzia che si svolgerà in tutte le Scuole del Comune di Siena e in alcuni Comuni limitrofi.

Il progetto coprirà otto Istituti Comprensivi con quindici Scuole d’Infanzia per un totale di ventuno Classi, i comuni interessati sono Siena con la copertura totale delle otto scuole, Asciano con la Scuola d’Infanzia dell’Arbia, Rapolano Terme, Monteriggioni con la scuola d’infanzia loc. S. Martino, di Quercegrossa e Castellina Scalo e Castelnuovo Berardenga con Pianella e S. Gusmè. Verranno realizzate quindici lezioni per ogni classe effettuate da un docente Coni. Privilegiato sarà, soprattutto, il gioco, che diventa il mezzo per lo sviluppo corporeo, strumento di educazione degli affetti, oggetto di educazione della mente e strumento di socializzazione e di osservanza delle regole.

La motricità contribuisce alla crescita e alla maturazione complessiva del bambino promuovendo la presa di coscienza del valore del corpo inteso come una delle espressioni della personalità e come condizione funzionale, relazionale, cognitiva, comunicativa e pratica da sviluppare in ordine a tutti i piani d’attenzione formativa.

“E’ da 4 anni che rinnoviamo questo appuntamento che ci dà grande soddisfazione e ci fa capire quanto questo progetto sia importante per questi piccoli alunni: gioia, movimento e il piacere di giocare insieme sono le emozioni presenti in questi appuntamenti.” –dice Paolo Ridolfi delegato Coni Siena- Un grazie sincero a Banca Monte dei Paschi che ci ha sostenuto, creduto nella crescita e nell’importanza di questo progetto.”

“Il valore dello sport e del gioco di squadra sono temi per i quali Banca Monte dei Paschi di Siena si è sempre mostrata attenta e attiva – ha dichiarato durante l’evento inaugurale, Fabio Massimo Castellani, direttore della Dtmdi Siena di Banca Mps – Questo è il motivo per cui siamo felici di poter confermare anche quest’anno il nostro sostegno al progetto del Coni “Imparo giocando” con il quale possiamo continuare a promuovere la partecipazione dei giovani nelle discipline ludico-motorie e favorire lo sviluppo personale delle generazioni future del nostro territorio”.

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc