Laureandi e laureati dell’Università di Siena incontrano le aziende

Torna la Recruiting Week del Dipartimento di Ingegneria dell'informazione e Scienze matematiche con 21 imprese partecipanti. Lo scorso anno, nella prima edizione digitale dell'evento, si svolsero oltre 300 colloqui di lavoro

Torna l’appuntamento con la Recruiting Week dell’Università di Siena, dedicata in particolare a studenti e laureati del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e Scienze matematiche, per facilitare il loro incontro con le aziende. L’iniziativa si svolgerà online dal 18 al 20 maggio con la partecipazione di 21 imprese, rispetto alle 13 dello scorso anno, attive nei settori informatica, logistica, robotica, energy, banca e consulenza, e tutte con posizioni aperte e opportunità di stage e lavoro per laureandi e laureati. Digitale, learning machine e aggiornamento delle aziende sono ambiti in forte crescita a seguito della pandemia e anche per questo la Recruiting Week sarà per i giovani un’importante occasione di orientamento per una scelta consapevole del proprio futuro professionale.

Lo scorso anno, nella prima edizione digitale, dopo le presentazioni aziendali, si svolsero oltre 300 colloqui di lavoro per figure sempre molto ricercate, come quelle formate nei corsi del Dipartimento. L’evento è organizzato dal Placement office dell’Ateneo e come tutti quelli di recruiting rappresenta il punto di arrivo di relazioni continuative con le aziende, che assumono varie forme di collaborazione durante tutto l’anno. Queste le aziende partecipanti: Capaccioli, Plan Soft, AKKA Italia, iGenius, Lipari Consulting, SECO, Engineering, Lascaux, Cassioli, AMBROGIO, P&G, Pharma Integration, TAS, GlaxoSmithKline, Zucchetti, SINTRA Consulting, Minsait, Reply, Banca Monte dei Paschi, Baker Hughes, Barilla.