L’Ordine dei Giornalisti scrive a Giani: “Priorità per i vaccini”

Molti giornalisti sono continuamente esposti a rischio contagio nell'assicurare giorno per giorno la copertura delle notizie

“L’Ordine dei Giornalisti chiede alla Regione Toscana di poter avviare un percorso preferenziale per i giornalisti riguardo alla vaccinazione anti-Covid“. E’ questo il contenuto della lettera indirizzata al presidente Giani e all’assessore Bezzini riguardo alla possibilità di avere una qualche sorta di priorità vaccinale per la categoria dei giornalisti in quella che viene denominata la “Fase 2” dei vaccini, ovvero quella che verrà una volta completata la vaccinazione delle categorie a priorità assoluta, come medici, infermieri, operatori sanitari e anziani.

Non è la prima volta che la richiesta viene inoltrata sia a livello regionale che nazionale, per tutelare una categoria impegnata ogni giorno nella copertura delle notizie, “costretta suo malgrado a lavorare anche in condizioni di non sufficiente distanziamento in caso di fatti di cronaca” si legge nella lettera dell’ODG.