Mps, Rossi: “Intervento Stato non copra chi ha detto bugie”

Il governatore Enrico Rossi interviene ancora su Monte dei paschi

“Abbiamo continuato a dire fino al referendum che tutto andava bene e ora dobbiamo intervenire e interveniamo anche in modo poco attrezzato. Bisogna dare l’idea che non si copre nessuno, che si va a cercare chi ha fatto mendacio bancario, ovvero chi ha raccontato balle alle banche per avere un prestito o ritrovare i debiti non ripagati o se ci sono state valutazioni di eccessiva manica larga da parte dei banchieri”. Cosi’, il governatore della Toscana e candidato alla segreteria nazionale del Pd, Enrico Rossi intervenendo ad ‘Agora” su Raitre sul tema di Mps e sul salvataggio statale impostato dal governo. “Chi ha sbagliato deve pagare- aggiunge-. In questo caso anche la politica ha sbagliato. Non sono esperto di queste materie, ma avevo intuito ai tempi di Monti che sarebbe stato necessario un intervento dello Stato. Invece, demmo soldi alle banche tedesche attraverso la Grecia”. Tuttavia, sulle responsabilita’ della politica Rossi e’ convinto che non sia coinvolta solo il Pd: “Non vorrei che tra gli amici degli amici non ci fosse solo la sinistra, ma anche la destra o imprenditori che si rifanno a quello schieramento”.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc