Paolo Lorenzi porta il Padel in Valdelsa

Il Padel sbarca in Valdelsa grazie alla neonata associazione Padel Land Valdelsa: ecco due campi di erba sintetica di ultima generazione attrezzati di tutto punto

Due campi di erba sintetica di ultima generazione, illuminati, realizzati seguendo gli standard internazionali, saranno aperti tutti i giorni dalle 8.00 alle 23.30 all’interno della struttura dello Sporting Club Valdelsa, in via della Casetta a Colle Val d’Elsa.

Un progetto nato da un’idea del tennista senese di fama mondiale Paolo Lorenzi, che conferma il suo forte legame al territorio di appartenenza credendo fortemente nello sport del momento ed unendo il suo nome a questo importante progetto con la realizzazione dei primi campi della zona nord della provincia di Siena.

Il gioco del Padel nasce negli anni ’70 in Messico, quando Enrique Corcuera decise di sfruttare lo spazio disponibile nella sua residenza per costruire un campo che consentisse di giocare a tennis. Successivamente il Padel si diffuse in Spagna ed America Latina, divenendo un vero e proprio sport durante gli anni ’80. Arriva in Italia all’inizio degli anni ’90 e viene riconosciuto dal C.O.N.I. nel 2008 attraverso l’inserimento del Settore Padel nell’ambito della Federazione Italiana Tennis, fino al boom degli ultimi anni che lo ha portato ad essere uno degli sport più popolari.

L’apertura dei campi realizzati dalla neonata associazione Padel Land Valdelsa è prevista sabato 11 settembre, ma sono già attive le prenotazioni attraverso l’app Playtomic e gli altri consultabili sul sito www.padellandvaldelsa.it.