Siena, inaugurata la piazza intitolata ad Oriana Fallaci

Taglio del nastro questa mattina a Taverne d'Arbia. Un'opera del maestro Massimo Lippi abbellisce lo spazio pubblico. De Mossi: "Questa piazza oggi è il simbolo della ripartenza perché siamo in un luogo di aggregazione per antonomasia e vogliamo tornare a trovarci in piazza, tutti insieme"

Da oggi Siena ha una piazza intitolata ad Oriana Fallaci. E’ stata inaugurata questa mattina a Taverne d’Arbia insieme al maestro Massimo Lippi che ha contribuito alla realizzazione dell’opera in memoria della famosa giornalista, che abbellisce lo spazio pubblico.
“La crisi che stiamo vivendo deve essere un’opportunità – ha detto il sindaco Luigi De Mossi, presente al taglio del nastro – non dobbiamo mai sprecare le crisi e questo è il nostro obiettivo; ecco perché abbiamo voluto abbellire con ‘Il sole sorgente’ una parte della città di Siena perché Taverne d’Arbia è un quartiere di Siena come tutti gli altri, non è una periferia. Oriana Fallaci è stata una donna coraggiosa, che ha fatto la guerra del Vietnam e che ha visto il bello e il brutto di tutto il novecento. Questa piazza oggi è il simbolo della ripartenza perché siamo in un luogo di aggregazione per antonomasia e vogliamo tornare a trovarci in piazza, tutti insieme”.