Unisi, presentata l’offerta accademica per il 2018-2019

Fra le novità, il corso di laurea in agribusiness

Questa mattina al rettorato dell’Università degli Studi di Siena, sono state presentate ufficialmente tutte le opportunità di studio, i nuovi corsi in italiano e in inglese, le modalità di immatricolazione, i nuovi servizi per gli studenti per l’anno accademico 2018-2019. A fare gli onori di casa e ad illustrare tutto ovviamente il rettore Francesco Frati e il prorettore Sonia Carmignani. Un programma che persegue la strada dell’innovazione e propone un ventaglio di possibilità in linea con le richieste dei vari settori lavorativi, con attenzione particolare a quelli ad alto contenuto tecnologico e di specializzazione , in prospettiva internazionale.

Sono 31 i corsi di laurea triennale, 32 i magistrali, 5 quelli a ciclo unico,  4 quelli nuovi  interamente in lingua inglese (in totale 18). La grande novità è la laurea triennale in agribusiness, novità assoluta a livello nazionale, che avrà come obiettivo specifico la stretta relazione con il mondo del lavoro, grazie alla convenzione con il collegio territoriale dei periti agrari e dei periti agrari laureati in attesa di formalizzare ulteriori accordi.

“Puntiamo all’innovazione e alla internazionalizzazione della formazione e della cultura – ha detto il rettore Frati – mirando ad offrire ai nostri studenti un’esperienza che sia spendibile per trovare un buon posto di lavoro”.

 

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau