Home Politica Assetto comunale, numerose novità in arrivo
comune di siena piazza del campo
0

Assetto comunale, numerose novità in arrivo

0
0

Dal primo gennaio cambia la struttura e l’organigramma del comune

Numerose novità in arrivo per quanto riguarda la struttura comunale. Si tratta di interventi sull’organigramma e sulle funzioni, resi possibili dal principio di flessibilità al fine di adeguare l’azione amministrativa al programma e agli obiettivi della neo eletta giunta De Mossi.

Partiamo per gradi: la polizia municipale passa alle dirette dipendenze del sindaco anche per funzioni meramente amministrative e al comando può essere attribuito il titolo di posizione organizzativa apicale . Un nuovo servizio “Traffico, concessioni e ztl” sarà alle dipendenze della polizia municipale. L’ufficio “Palio” passa invece dalla direzione “Territorio” allo Staff dell’organo di vertice, intendendo come tale il Sindaco.
E proprio la direzione “Territorio”, verrà soppressa, dando vita alle due nuove direzioni “Urbanistica” e “Lavori pubblici”. Per tale ragione l’ambiente passa alla competenza della direzione “Servizi”.
Una nuova direzione sarà istituita e denominata “Turismo e Commercio” sotto cui sono trasferiti i “Servizi teatri e Cooperazione internazionale”, “Turismo e Attività Produttive” e inoltre sarà avvalorata dal nuovo servizio “Promozione e Grandi Eventi”.
Un’altra nuova direzione sarà quella “Strategica generale e di coordinamento”, che garantirà la coerenza tra la struttura tecnico-amministrativa ed il vertice politico e sotto cui verranno trasferiti i servizi per la “Contrattazione decentrata”,  “Personale formazione e procedimenti disciplinari”, “Gestioni previdenziali” e “Servizi informatici” oltre al nuovo servizio “Fonti normative, studi e strategie”. Vrerà istituita anche la direzione Polo Museale e cultura che sarà il punto di riferimento per la valorizzazione, gestione e sviluppo del Santa Maria della Scala e del Museo Civico e sotto la cui competenza passa la Biblioteca Comunale.

Nuovi incarichi dirigenziali per la direzione territorio e per quella servizi generali. Per quanto riguarda quest’ultima inoltre è prevista la competenza sul nuovo servizio “Polo per il cittadino e le imprese”, oltre al servizio autonomo “Sport”.

Il nuovo assetto, approvato dalla giunta comunale il 27 novembre, avrà efficacia a partire dal 1 di gennaio 2019.