Cessione Robur Siena, parla Benini: “Chiedo chiarezza, ho evitato di sentire la Durio in questi giorni”

L'assessore allo sport del comune di Siena, Paolo Benini, ha chiesto all'attuale presidente della Robur Siena Anna Durio maggiore chiarezza su ciò che sta succedendo a livello societario

La Robur Siena è al centro di una trattativa che, da qui a pochi giorni, potrebbe concludersi con un cambio al vertice della società. Questa mattina l’assessore allo sport Paolo Benini ha chiarito la sua posizione in merito al comportamento della Durio, e come molti altri tifosi del Siena chiede chiarezza: “Anni fa ero un giocatore di bridge e alcune volte mi soffermavo facendo finta di pensare. Il mio allenatore però si arrabbiò e mi disse: ‘è inutile che fai finta di pensare, a volte dietro il far finta c’è il non saper cosa fare. Quindi fai una cosa ma falla.’
Chiedo chiarezza, in quanto amministratore il mio interesse è la città, la collettività e il tifo. Non ho un dubbi da quale parte stare, c’è bisogno di chiarire la posizione nel rispetto delle autonomie societarie. Io giudico quello che viene fatto. Ho evitato di sentire la Durio in questi giorni.”