Regionali, Luciano Garosi e Nadia Maggi candidati per il PSI

I candidati fanno parte della lista “Orgoglio Toscana per GIANI Presidente”

La campagna elettorale per l’elezione dei rappresentati in seno al Consiglio Regionale 2020 della Toscana sta per entrare nel vivo e la Federazione Provinciale del Partito Socialista Italiano presentata i suoi candidati che hanno come denominatore comune serietà, esperienza politica e conoscenza profonda del territorio provinciale e regionale. Il PSI senese con le sue candidature intende in questo modo dare un solido ed effettivo contributo di idee, innovazione e riformismo alla lista “Orgoglio Toscana per GIANI Presidente”.
Ecco chi sono i candidati nella Lista “Orgoglio Toscana per GIANI Presidente” per la
Circoscrizione di Siena:

Luciano Garosi classe 1953, bancario, pensionato. Poliziano di nascita, è la colonna portante storica della sezione del PSI di Montepulciano poiché vanta una lunghissima militanza politica nel partito. Iscritto al PSI dal 1973 Garosi ha vissuto tutte le vicende interne al partito rimanendo, senza soluzione di continuità, dentro le idee riformiste che hanno sempre caratterizzato questo partito. Ha più volte ricoperto il ruolo di segretario di sezione e ha avuto negli anni incarichi politici dirigenziali. E’ membro del Direttivo provinciale e in passato anche del Direttivo regionale. Garosi vanta una lunga e fattiva esperienza politica come amministratore locale e provinciale. Nel Comune di Montepulciano ha ricoperto il ruolo di vari assessorati negli anni compresi tra il 1985 e il 2014: delega ai “Lavori Pubblici”, delega al “Bilancio e Personale”, delega “Lavori Pubblici e
Ambiente”, inoltre è stato nominato Vice Sindaco del Comune di Montepulciano nel mandato 1999- 2004, poi di nuovo dal 2009 Assessore con delega ai “Lavori Pubblici, Viabilità, Patrimonio, Società Partecipate, Trasporto Pubblico locale” Dal 2004 al 2009 è stato eletto Consigliere Provinciale, nel Collegio di Montepulciano 1, per la Lista “Socialisti Riformisti”, nel Consiglio Provinciale di Siena dove ricopre l’incarico di Presidente della Commissione Consiliare “Affari Generali”. Ancora Vice Sindaco nel mandato 2009-2014.
Luciano Garosi, forte della sua più che decennale esperienza come amministratore, ha deciso di candidarsi a queste Elezioni Regionali 2020, per dare un fattivo contributo al Candidato Eugenio Giani e alla Regione Toscana.

Nadia Maggi classe 1947, insegnate di Italiano, Storia e Geografia al Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Siena. In pensione dal 2013, risiede da anni nel capoluogo della nostra provincia, pur essendo folignate di nascita. Da anni si impegna nel volontariato ed ha messo a disposizione la sua esperienza di docente di italiano per la ONLUS “Associazione Migranti San Francesco Onlus” insegnando italiano ai migranti dal 2015 al 2018.
Donna tenace e ricca di interessi, appassionata di scrittura creativa, da alcuni anni segue con interesse la politica locale tanto che nel 2018 si è candidata sindaco con la Lista Civica “Siena alla Fonte” con un programma centrato sull’ambiente e l’economia. Nello stesso anno Maggi ha sostenuto la candidatura al Senato dell’Onorevole Riccardo Nencini, Presidente del Partito Socialista Italiano. Nadia Maggi si è candidata a queste Elezioni Regionali 2020 perché crede che il suo entusiasmo e la sua visione di vita passata accanto ai giovani, alla cultura e alla scuola possa portare un vento nuovo e un forte contributo culturale in fatto di idee e riforme alla lista “Orgoglio Toscana per GIANI Presidente”.